+39 02 4597757 info@dramsrl.com

DRADER

Il sistema di alta qualità per la saldatura

DRADER INJECTIWELD, il sistema di alta qualità per la saldatura delle materie plastiche

La saldatrice DRADER Injectiweld utilizza una combinazione di punta riscaldata e di iniezione a pressione per realizzare le saldature. La punta calda (intercambiabile) fonde la superficie della plastica e crea una zona di saldatura in cui la plastica fusa è iniettata. Si ottiene un mescolamento fisico tra il materiale di riporto e la plastica che si sta saldando.
Dato che l’orifizio della punta saldatrice è completamente annegato nel materiale, non è necessaria la preparazione della superficie e non c’è ossidazione durante il processo di saldatura. Il risultato è una saldatura di alta qualità, ottenuta senza aria o gas caldi.
La saldatrice Drader Injectiweld è facile da usare. Anche gli operatori meno esperti possono da subito fare saldature di qualità. Tenuta in una mano, lascia libera l’altra per manipolare i pezzi da saldare. Questa libertà permette di velocizzare il lavoro.
Può essere usata per preparazioni di impiantistica, di prototipi, riparazioni, nello stampaggio rotazionale e per i rivestimenti.

Impiantistica

La saldatrice Drader Injectiweld si presta con facilità ad applicazioni di produzione e assemblaggio.

Preparazione prototipi

Si possono progettare e sviluppare prodotti nuovi con l’Injectiweld. Grazie alla tenacia delle saldature, i prototipi possono essere usati per vere prove. Si possono realizzare saldature da 1,5 mm poco visibili o fino a 15 mm per aumentare la resistenza meccanica.

Riparazione

L’abbinamento di calore e pressione fornito dalla saldatrice Injectiweld permette di ottenere saldature di qualità su articoli in passato considerati irreparabili, permettendone la riparazione e la rimessa in servizio. La saldatrice viene usata in diversi settori industriali come: movimentazione interna, rivestimento, ecologia, sicurezza e riparazioni su misura.

Stampaggio Rotazionale

L’abbinamento di punta calda e materiale di riporto fuso permette di ottenere saldature a tenuta di aria e acqua su prodotti stampati con la tecnologia rotazionale. L’uso dell’Injectiweld riduce lo scarto, riparando linee di giunzione, soffiature e difetti di stampaggio. Prodotti base possono inoltre essere personalizzati aggiungendo in saldatura raccordi, accessori, flange e altri particolari. Per ottimizzare le qualità tecniche ed estetiche della saldatura è possibile estrudere il materiale di riporto partendo dal tipo e colore di resina usato per il pezzo.

Riscaldamento

Sia in officina che fuori, in cantiere, l’Injectiweld viene usata per riparare e costruire sistemi di rivestimento. Fori di controllo, strappi, giunzioni, braghe e flange possono essere facilmente saldati con questa saldatrice.

Richiesta Informazioni

Consenso dei dati

2 + 4 =